Il Consorzio Pordenone Energia

Il Consorzio Pordenone Energia è nato nel 1999 dall'iniziativa dell’Unione Industriali di Pordenone, con l'obiettivo di svolgere e coordinare le attività di approvvigionamento di energia elettrica, in nome e per conto dei propri consorziati, offrendo in aggiunta un servizio di gestione ottimale dei contratti energetici.

Negli anni il Consorzio ha maturato una significativa esperienza che gli ha permesso di sviluppare quella professionalità necessaria per svolgere l'attività di intermediazione per conto delle Aziende Associate, per un totale di oltre 600 milioni di kWh, con quasi 270 stabilimenti forniti, che rappresentano il 65% dei consumi industriali puri della provincia di Pordenone.

Tra le Aziende clienti del Consorzio, oltre ad una rilevante fascia di piccole e medie imprese, sono presenti anche numerose utenze energy intensive che consumano oltre 40 milioni di kWh l’anno e che possono avvalersi di un servizio ulteriore di "ufficio acquisti ", messo a disposizione del Consorzio, per la cura di tutti gli aspetti tecnici, commerciali e amministrativi legati alla fornitura di energia elettrica.

Per capire meglio l'attività e le aspettative future in termini di fornitura di energia elettrica di Pordenone Energia abbiamo intervistato il Presidente Dott. Dario Rossi

 

1. Quale importanza riveste la fornitura di energia elettrica nella attività produttiva dei vostri consorziati?

In quanto commodity, l'energia è per le nostre Aziende una componente di spesa importante. Tale costo incide in modo differente secondo il settore produttivo dell'associato; per aziende che lavorano a giornata generalmente pesa al massimo il 10% dei costi totali, mentre per altre produzioni, come per esempio per i produttori di ghisa, incide per la quasi totalità della spesa dei fattori produttivi. In ogni caso, nell’attuale mercato globalizzato, il costo dell'energia non è più percepito come "passante" e per questo motivo le nostre Aziende oggi sono più attente all'acquisto di energia elettrica e vogliono poter contare su un operatore affidabile come può essere considerato Pordenone Energia.

2. Quali sono stati gli elementi essenziali che vi hanno portato a scegliere Alpiq Energia Italia S.p.A. come fornitore?

Il Consorzio ha avviato un rapporto commerciale con Alpiq Energia Italia S.p.A. nel 2005. Le peculiarità ed i risultati del Gruppo Alpiq, tra i principali operatori in Europa nel campo dell’energia elettrica, ci hanno fornito le massime garanzie di affidabilità industriale e commerciale per un rapporto che è risultato soddisfacente anche nel lungo periodo. Gli aspetti strategici che hanno portato a confermare negli anni questa scelta sono diversi. Ha giocato un ruolo fondamentale il rapporto diretto tra noi e i vertici di Alpiq Energia Italia S.p.A., basato sulla serietà nel mantenere gli impegni presi anche a fronte di “sconvolgimenti” di mercato, tipici di questo settore. Non da ultimo la possibilità di proporre e mettere a punto soluzioni originali ed innovative in modo rapido ed efficiente che ci hanno permesso di essere competitivi per i nostri clienti.

3. Il valore aggiunto fornito da Alpiq Energia Italia S.p.A. al Consorzio

Non essendo per scelta il nostro Consorzio un operatore della Borsa Elettrica è stato in questi anni fondamentale l’appoggio della struttura interna di Alpiq Energia Italia S.p.A., che ci ha supportato nella gestione di alcuni aspetti come, per esempio, la programmazione dei consumi e l'ottimizzazione dei nostri approvviggionamenti. In conclusione possiamo affermare che per noi Alpiq pur essendo un Top Palyer del settore, ci ha garantito nel tempo quella flessibilità che abbiamo sempre ricercato in tutti i nostri rapporti di partnership.